1

ospedale biella

 

BIELLA 18-10-202 Il Centro Accoglienza e Servizi

 

(CAS) dell'Oncologia dell'Ospedale di Biella è risultato vincitore al concorso promosso dalla Rete Oncologica Piemonte e Valle d'Aosta dedicato a "Monica Viale", Direttrice Amministrativa della Rete, prematuramente scomparsa lo scorso anno.

La dr.ssa Monica Viale è stata un'indimenticabile animatrice di molte iniziative, formative e riorganizzative della Rete Oncologica del Piemonte e della Valle d'Aosta, con una particolare attenzione ai problemi del funzionamento dei Centri Accoglienza e Servizi e dell'importante ruolo che il personale amministrativo e infermieristico poteva svolgere per migliorare l'accoglienza e l'ascolto dei malati e dei loro accompagnatori e per rendere più efficiente, meno burocratico e accidentato il percorso di cura dei pazienti.
Per questi motivi la Direzione del Dipartimento Rete Oncologica aveva contribuito a promuovere una raccolta di fondi per istituire, nel suo ricordo, un premio per il CAS che avesse presentato il miglior progetto per il miglioramento dei propri servizi da avviare nel corso del 2020.
I progetti potevano riguardare tutti gli aspetti delle attività dei CAS previsti dalla delibera istitutiva e dai successivi documenti della rete oncologica presenti sul sito di rete, nonché proposte innovative per ulteriori sviluppi delle funzioni. Il progetto del CAS dell'ASL di Biella potrà essere sviluppato a beneficio dei pazienti e dei loro familiari.
 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.