1

RUDOPLH CHRISTIANE

 

BIELLA 21-11-2020 Christiane Rudolph,

 

ricercatrice ed epidemiologa tedesca, è la vincitrice del premio Elvo Tempia. E' uno dei riconoscimenti consegnati in occasione della cerimonia del premio Enrico Anglesio, che la Fondazione Moroni di Torino ha istituito da ormai quindici anni per commemorare il noto medico piemontese, scomparso nel 2003 e padre di uno dei primi registri tumori dell’Europa del Sud e pioniere di oncologia e chemioterapia in Italia. La Fondazione Tempia è per la prima volta partner di questo evento scientifico internazionale, dedicato ai ricercatori nel campo dell’epidemiologia. «Abbiamo colto l’occasione» dice la presidente Viola Erdini, che insieme al direttore generale Pietro Presti ha partecipato alla cerimonia virtuale di mercoledì 18 novembre «per commemorare anche in questo modo i cento anni dalla nascita di mio nonno Elvo Tempia». La vincitrice del premio, destinato al più giovane tra i cinque migliori classificati, arriva dall’università di Lubecca e ha presentato uno studio sulla sopravvivenza per il tumore al seno nelle regioni di confine tra Germania e Danimarca.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.