1

fabbricaruota

PRAY 13-09-2019 Tra gli eventi organizzati

 

nell’ambito della mostra dedicata alla riscoperta del pastellista di Castagnea Romolo Ubertalli, nella sua duplice veste di pittore e fotografo, che ha suscitato interesse non soltanto tra gli addetti ai lavori ma che tra i numerosi visitatori che hanno appunto “scoperto” questo artista quasi dimenticato, il DocBi - Centro Studi Biellesi organizza la presentazione del catalogo della mostra, che si terrà domenica 15 settembre alle ore 18:00 presso la “Fabbrica della ruota” di Pray (ingresso libero in questa occasione).
Interverranno i curatori della mostra e gli autori: Carlo Bozzalla Pret, Claudia Converso, Danilo Craveia, Alessandra Montanera e Giovanni Vachino, che si sono dedicati allo studio del fondo Ubertalli e delle opere da lui realizzate, analizzandone la produzione artistica sia pittorica sia fotografica.
L'attività artistica di Romolo Ubertalli (1871-1928), che iniziò come autodidatta, venne perfezionata all'Accademia Albertina di Torino sotto la guida di Carlo Follini e in seguito di Andrea Tavernier. Ubertalli ottenne, tra Otto e Novecento, precoci riconoscimenti tanto da essere considerato uno dei più valenti giovani artisti piemontesi.
Dopo un lungo periodo di oblio successivo alla sua scomparsa nel 1928, solo recentemente questo artista è stato "riscoperto" grazie alla segnalazione pubblicata nel Bollettino DocBi "Studi e ricerche sulla fotografia nel Biellese" del 2014, che presentava Romolo Ubertalli come pittore e fotografo evidenziando peraltro l'opportunità di un successivo approfondimento che oggi trova riscontro in questo allestimento. In occasione della presentazione, il catalogo potrà essere acquistato a prezzo scontato.  A seguire aperitivo a cura di Sapori Biellesi.
La mostra è aperta fino al 13 ottobre tutte le domeniche dalle 14:30 alle 18:30.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.