1

ciclabile

 

CASAPINTA 27-09-2019 Mobilità sostenbile,

 

il trasporto innovativo è la nuova mobilità" è il titolo del seminario che Uncem e Unione montana dei Comuni del Biellese Orientale organizano a Casapinta martedi 1° ottobre del progetto europeo Astus per Interreg Spazio Alpino. L'incontro è aperto a professionisti, Amministratori, cittadini, utenti del trasporto pubblico, ricercatori e imprese del territorio. Uncem e Unione montana hanno condotto una serie di studi e approfondimenti sulle nuove modalità di mobilità nelle aree montane e verso le aree urbane, per comunità locali, pendolari, turisti. Per ridurre i consumi, contenere i costi, ridurre le tariffe e limitare la CO2 emessa in atmosfera. Le ricerche verranno presentate a Casapinta in anteprima, per poi volare a Lubiana, in Slovenia, dove il caso del Biellese Orientale sarà illustrato assieme a quello di altri territori rurali europei, il 16 ottobre.

Il seminario di martedì si terrà presso la sede dell'Unione montana a Casapinta, dalle 10 alle 13. Interverranno Matteo Passuello, Presidente Unione Montana Biellese Orientale, Cristina Lanini, Viceprefetto di Biella, Alessandro Ciccioni, Presidente della Camera di Commercio di Biella e Vercelli, Gianluca Foglia Barbisin, Presidente della Provincia di Biella, Pietro Mignone, coordinatore del progetto per Uncem, Massimiliano Petri, esperto di mobilità sostenibile e innovativa dello Studio Tages, Vincenzo Ferraris, Presidente Atap Biella. Le buone pratiche di mobilità in Piemonte e sulle Alpi (come i progetti di mobilità "a chiamata" delle Unioni montane Valle Maira, Valsesia, Alta Langa) verranno presentate da Livio Barello, Presidente del Consorzio operatori turistici delle Valli di Lanzo e membro del Consiglio di Amministrazione del Gal Valli di Lanzo, Ceronda e Casternone; e da Enrico Galleano, Amministratore delegato Bus Company.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.