1

doctor 784329 960 720

 

BIELLA 26-03-2020 Un supporto psicologico

 

per aiutare chi sta affrontando il coronavirus direttamente o in via indiretta. È rivolto a persone in quarantena domiciliare, familiari di persone ricoverate in ospedale per covid o in lutto dopo una perdita causata dal virus. Un’opportunità offerta dalla psicologia ospedaliera dell’Asl di Biella, con la collaborazione degli psicologi della psichiatria, del SERD e della struttura di Neuropsichiatria Infantile. Attivo dal 20 Marzo, il servizio prevede una disponibilità telefonica giornaliera di uno psicologo dalle 8 alle 20, compresi il fine settimana e i festivi infrasettimanali. Chi volesse usufruire di questa possibilità può telefonare al centralino dell’ospedale chiamando lo 01515151 e verrà messo in contatto con lo psicologo in turno. Rivolta ad utenti maggiorenni, tale consulenza non sostituisce alcuna forma di terapia medica ma ha l’obiettivo di fornire un aiuto psicologico di emergenza. Non è necessaria l’impegnativa e la frequenza dei colloqui sarà definita in itinere sulla base delle valutazioni effettuate caso per caso. 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.