1

 

carabinieri auto notte velocita profilo

 

BIELLA 26-06-2020 I carabinieri del nucleo investigativo

 

 

Nel pomeriggio di mercoledì, i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Biella, hanno tratto in arresto per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, A.Y. classe 1999; da alcuni giorni i militari stavano tenendo d’occhio la sua abitazione di Via Carso dalla quale avevano notato entrare ed uscire altri giovani già noti quali assuntori di stupefacenti. Mercoledì pomeriggio i Carabinieri hanno fatto irruzione nell’appartamento rinvenendo un piccolo market di stupefacenti e sequestrando: 15 grammi di cocaina ed altre dosi di eroina Hashish Marijuana e Metadone, nonché un bilancino di precisione sostanze da taglio, involucri artigianali già sagomati per contenere lo stupefacente da cedere ai clienti e 5 telefonini in uso all’arrestato utilizzati dai clienti per commissionare lo stupefacente. Tra il materiale sequestrato, oltre allo stupefacente, spicca un contenitore di ammoniaca, sostanza usata per trattare la cocaina e trasformarla in crack, un prodotto di sintesi che avendo un potere stupefacente più elevato (ed una maggiore tossicità), consente di potere confezionare un maggior numero di dosi rispetto a quello ottenuto con lo stesso quantitativo di cocaina. Il giovane dopo l’arresto è stato posto a disposizione della A.G. e nell’udienza di convalida tenuta giovedì mattina ha ammesso le proprie responsabilità in ordine alle contestazioni mosse dai Carabinieri riportando una condanna ad oltre un anno di reclusione e 1000 €uro di multa.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.