1

 panza dito ok

PIEMONTE-29-07-2020-- L'europarlamentare della Lega

Alessandro Panza commenta positivamente la nuova legge regionale sulla distribuzione dei canoni idrici: “E' una giornata importante per la montagna piemontese e non solo - dichiara l'europarlamentare Alessandro Panza- come responsabile del dipartimento per la montagna esprimo la grande soddisfazione e il ringraziamento per il lavoro svolto da tutta la squadra del gruppo Lega Salvini in Consiglio regionale.

La legge approvata oggi sulla specificità montana della provincia del Verbano Cusio Ossola e sugli interventi a favore dei territori montani delle altre province del Piemonte è un riconoscimento dovuto alle Terre Alte, per troppo tempo trascurate.

Un complesso lavoro di concertazione del gruppo della Lega guidato dal presidente Preioni e degli altri partiti di maggioranza e opposizione che hanno permesso di dare un riconoscimento, le risorse necessarie alla montagna piemontese e un ulteriore sostegno alle altre province.

Mentre il Governo romano centralizza calpestando le autonomie, il buongoverno regionale investe concretamente sui territori.

Un traguardo storico per la provincia del Verbano Cusio Ossola – conclude Panza - che ogni anno beneficerà di 12 milioni di euro, poi grazie a questa legge 6 milioni di euro andranno ai territori montani di Torino, 3.5 a quelli di Cuneo e 500 mila euro a tutte le altre province piemontesi.

In ultimo, ma non ultimo, ancora una volta dimostriamo la bontà della nostra iniziativa per una legge nazionale sui canoni idrici, con ricadute importanti sui territori”.

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.