1

NINA

BRIGA - 10-06-2021 - In seguito a un’interazione elettrica sfavorevole tra la linea di contatto e i veicoli, la maggior parte dei climatizzatori sui treni NINA della BLS ha subito dei guasti. BLS lo ha appurato a metà aprile nell’ambito dell’ispezione programmata di primavera sui climatizzatori. Da allora il sistema di raffrescamento dei treni NINA non funziona più. Funziona invece il sistema di ventilazione, che continua a garantire la fornitura di aria fresca ai treni in questione.

27 dei 36 treni NINA sono colpiti
I climatizzatori sono fuori servizio su tutti i 23 treni NINA a tre carrozze e su quattro dei 13 NINA a quattro carrozze. I treni NINA, in totale 36, circolano su varie linee della BLS:

regione Lucerna Ovest: S6, S7, S77, talvolta come RE Lucerna–Wolhusen–Langenthal + Langnau i.E. (–Berna)
S5 (Berna–Kerzers–Neuchâtel + Morat (–Payerne))
talvolta come S6 Berna–Schwarzenburg
S44 (Thun–Belp–Berna–Burgdorf–Soletta + Sumiswald-Grünen)
talvolta come treni supplementari dei RegioExpress Berna–Spiez–Briga–Domodossola + Zweisimmen
I treni di altro tipo della flotta BLS non sono coinvolti dal problema.

La riparazione avverrà in due fasi
Nella prima fase, entro metà agosto, BLS riparerà i treni NINA a tre carrozze, in modo da poter nuovamente climatizzare due carrozze su tre. Nella seconda fase, entro metà ottobre, sarà riparata la terza carrozza di tutti i treni NINA a tre vetture, completando così la climatizzazione di questi treni. I treni NINA a quattro carrozze saranno invece completamente riparati entro fine luglio.

La riparazione in due fasi si è resa necessaria a causa del numero insufficiente dei pezzi di ricambio disponibili. Così facendo, BLS provvede alla climatizzazione almeno parziale dei treni nel minor tempo possibile. I climatizzatori saranno predisposti in modo da evitare in futuro ulteriori guasti agli impianti a causa di interazioni elettriche sfavorevoli tra la linea di contatto e i veicoli.

BLS chiede ai passeggeri coinvolti la loro comprensione e si scusa per l'inconveniente. Consiglia loro di prestare attenzione agli avvisi sulle porte dei treni e sui schermi, e di usare se possibile le carrozze climatizzate.


 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.