1

 

vassallo francesco

BIELLA 21-06-2022 Nei primi mesi del 2022 sono diversi i Medici specialisti che hanno preso servizio all’ASL di Biella, assunti con contratto a tempo indeterminato (di cui un’assunzione con passaggio da contratto a tempo determinato a contratto a tempo indeterminato). Si tratta di professionisti provenienti sia dal Piemonte che da fuori regione.

Sono sette le specialità cliniche interessate dall’arrivo dei nuovi specialisti: Ematologia, Ortopedia e Traumatologia, Anatomia Patologica, Psichiatria, Cure Palliative, Medicina e Chirurgia d’Urgenza e Accettazione (Pronto Soccorso) e Cardiologia.
L’Azienda Sanitaria presenta pertanto i Medici che stanno proseguendo presso l’ASLBI il proprio percorso professionale.


Francesco Vassallo è arrivato a Biella dopo aver frequentato l’Ospedale Molinette durante gli anni della specializzazione in Ematologia ottenuta all’Università degli Studi di Torino. Una scelta, quella di dedicarsi al settore ematologico, dovuta alla propria esperienza di vita.
«Da bambino ho avuto un grave problema di salute, per il quale ho dovuto subire alcune operazioni – racconta – Per questo mi sono sentito in debito con la vita, un debito che in qualche modo sentivo di voler estinguere. In questo modo, dedicandomi alla medicina, spero di poter dare quanto ho ricevuto».

«Non avevo mai avuto modo di conoscere Biella, ma insieme alla mia compagna, che studia per diventare Medico di Medicina Generale, abbiamo deciso di trasferirci qui – dice ancora – Le mie prime settimane in quest’Ospedale sono state positive, la struttura è nuova e con la mia équipe mi trovo a mio agio. Il Biellese è immerso nella natura, con tante opportunità extra lavorative di tipo sportivo e non solo; nato e vissuto in una piccola realtà appena fuori Torino, non disdegno un ambiente meno caotico».

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.