1

carabinieri 112

TORINO/BIELLA -05-04-2019 - Secondo quanto reso noto dall'Ansa il giovane che domenica si è costituito per l'omicidio di Stefano Leo, non avrebbe dovuto essere libero. Era infatti stato condannato per maltrattamenti in famiglia con una sentenza definitiva, ma pare ci sia stato un problema nella trasmissione dei documenti.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.